Assicurazione infortuni

 

 

Tutti gli indipendenti devono assicurare obbligatoriamente tutti i loro dipendenti, apprendisti inclusi, contro gli infortuni. I famigliari che lavorano nell'azienda soggiacciono pure a tale obbligo, premesso che percepiscano un salario e/o pagano contributi AVS. Persone, che esercitano un attività secondaria, soggiacciono anche a tale obbligo, premesso che sui salari percepiti vengano trattenuti i contribuiti AVS.

Le prestazioni assicurative vengono accordate sia in caso d'infortuni professionali con non professionali. Le malattie professionali vengono equiparate agli infortuni professionali. Impiegati a tempo parziale, che non superano presso alcun datore di lavoro le 8 ore lavorative settimanali, sono assicurati unicamente contro gli infortuni professionali. Per queste persone gl'infortuni sulla via per recarsi al lavoro sono equiparati agl'infortuni professionali.

Assicurazione facoltativa secondo LAInf
Gli indipendenti ed i loro famigliari che non soggiacciono a tale obbligo assicurativo, ma che collaborano nell'azienda possono assicurarsi, in seguito ad accordi speciali, a titolo facoltativo.

 

 

Partner

Logo